Aree di ormeggio

 

In alcuni specchi acquei che si trovano nelle zone B e C dell’area marina protetta sono periodicamente a disposizione dei fruitori diversi campi boe, realizzati per consentire l’ormeggio sia di natanti che di imbarcazioni.
In Cala Inglesi (A) sono posizionate circa 20 strutture di ormeggio riservate a natanti di lunghezza fuori tutto sino a 7,5 metri.
All’interno della baia di San Fruttuoso si trovano due campi di ormeggio. Sul lato orientale della baia il campo è costituito da circa 20 strutture di ormeggio per natanti di lunghezza fuori tutto sino a 7,5 metri (B), mentre sul lato occidentale sono posizionate circa 20 strutture di ormeggio per imbarcazioni (C). Nelle vicinanze del campo per natanti occorre prestare attenzione alle boe che delimitano le acque nelle quali si trova il Cristo degli Abissi. A Punta Bussego si trovano due boe per natanti di lunghezza fuori tutto sino a 7,5 metri (D).
Un campo esteso si trova in zona C, davanti a Porto Pidocchio (E), e vi si trovano ormeggi per natanti di lunghezza fuori tutto sino a 7,5 metri (35) e per imbarcazioni (10).

I campi ormeggio non sono attivi tutto l’anno ma solo da aprile (periodo pasquale) ad ottobre. 

Gli ormeggi dei campi A e D non sono gestiti da ormeggiatori, mentre quelli delle zone B, C ed E prevedono il pagamento di un corrispettivo economico per l’utilizzo del servizio.

Il corrispettivo per l’utilizzo dell’ormeggio nell’area marina protetta è disposto su base giornaliera, in funzione della lunghezza f.t. dell’unità navale.

All’interno degli specchi acquei adibiti all’ormeggio non sono consentite attività che rechino turbamento od ostacolo. In essi sono vietate anche le attività di nuoto.

 

in blu gli ormeggi per natanti di lunghezza fuori tutto non superiore ai 7,5 metri. In viola gli ormeggi per natanti di lunghezza maggiore e per imbarcazioni.